domenica , Settembre 20 2020
Home / Notizie / La costiera amalfitana, meta preferita dagli italiani per il 2020

La costiera amalfitana, meta preferita dagli italiani per il 2020

Costiera amalfitana

La costiera amalfitana è una delle mete maggiormente ricercate dai turisti di tutta Italia e non solo. Complice anche la situazione che si è venuta a creare in seguito all’emergenza provocata dal coronavirus, gli italiani hanno deciso di passare le loro vacanze estive nel proprio paese. Il settore turistico è stato duramente colpito da quest’emergenza, decidendo di rimanere in Italia per le vostre ferie non solo aiuterete l’economia di tutti, in particolare di chi lavora nel settore turistico e alberghiero, ma rimarrete in un posto che, dati alla mano, è attualmente tra i più sicuri di tutta Europa.

In Italia le bellezze storiche, architettoniche e naturali non ci mancano di certo. Una delle mete ideali per il periodo estivo è senza dubbio il Sud Italia, in particolare la costiera amalfitana. In questo periodo una buona parte delle strutture alberghiere situate lunga la costiera, si tratti di hotel, bed & breakfast o residence è già prenotata ma, affrettandovi, riuscirete sicuramente a trovare una sistemazione ideale per le vostre esigenze e il vostro portafogli.

Eletta patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997, la costiera amalfitana ospita ogni anno milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Si tratta di una metà così ambita perché è in grado di accontentare qualsiasi tipo di esigenza turistica. La zona è infatti dotata dei migliori servizi ed è in grado di offrire numerose attrazioni storiche e naturalistiche e, ovviamente, vanta una tradizione culinaria di assoluto livello.

Il territorio della costiera amalfitana include ben 13 paesi di diverse dimensioni. Tra di essi c’è il paese più piccolo dell’intera Europa chiamato Atrani, c’è Vietri sul Mare conosciuto per le sue ceramiche e i suoi artigiani, Conca dei Marini con la straordinaria grotta dello Smeraldo, Furore con uno dei fiordi più belli dell’intera zona, Tramonti immerso nella natura e nel verde e, ovviamente, le due punte di diamante: Amalfi e Positano.

Le attrazioni che maggiormente portano i turisti in questa zona sono senza dubbio quelle naturalistiche. La costiera amalfitana vanta chilometri di scogliere alberate che cadono a picco sul mare creando dei paesaggi mozzafiato, delle spiagge pulite ed incontaminate, un mare spesso cristallino e ricco di vita subacquea, diversi percorsi da trekking e belvederi dai quali ammirare il tramonto. Nella zona sono presenti diverse riserve naturali, come la riserva marina di Punta Campanella. Nonostante la miriade di attrazioni naturalistiche, lungo la costiera amalfitana sono presenti decine e decine di edifici storici e chiese o cattedrali, come per esempio diverse ville che venivano utilizzate dai Romani o dai Dogi di Amalfi nei secoli scorsi per trascorrere le vacanze. Da questo punto di vista, la principale attrazione è il Duomo di Sant’Andrea ad Amalfi situato in cima ad una scalinata perfettamente contestualizzata nella piazza in cui si trova. Questo edificio è molto particolare, tra l’esterno e l’interno fonde elementi provenienti da molte culture artistiche diverse.

Il Nostro Punteggio
[Totale: 0 Media: 0]

About Cristina

Check Also

Prepara a casa tua un’ottima pizza con i forni Space Electric

Preparare una pizza a casa può essere davvero molto semplice soprattutto se hai scelto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *